Tasse portuali, si cambia: vanno nelle casse delle AdSP

Non più all’erario nazionale anche quelle dei porti “minori” inseriti nelle nuove Autorità di Sistema – Il codice dei tributi

ROMA – Gli introiti delle tasse portuali dei porti che sino ad oggi non ricadono sotto la giurisdizione di alcuna Autorità Portuale e che da domani saranno invece sottoposte alla giurisdizione di una delle 15 nuove Autorità di Sistema Portuale (AdSP) dovranno essere versati nelle casse delle AdSp e non in quelle dell’erario nazionale.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*