Street Art e Propeller, un bel regalo

LIVORNO – Non sono tempi facili per il porto labronico: con l’Autorità di sistema commissariata, la guerra tra armatori dei ro/ro che si sta estendendo alle car/carry, alcune delle gare importanti in ritardo (bacini) eccetera. Ma c’è anche l’arte. E come diceva il poeta Giusti, sia pure con l’ironia della sua celebre poesia su Sant’Ambrogio, “con l’arte di mezzo, e col cervello dato all’arte, l’ubbìe si buttan là”.

L’arte, in questo caso, è il murale “Mart e il mare” che l’artista di street art che si firma Mart ha realizzato per conto del Propeller Club di Livorno nell’angolo tra via San Jacopo in Acquaviva e via Forte dei Cavalleggeri. Un’opera significativa, perché vi si richiamano personaggi della storia labronica ma anche angoli della nostra costa, con una svettante torre del Romito, i cavalleggeri, le navi.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*