Ecco “blocca plastica” alla foce dei fiumi

Nella foto: Sistema recupero rifiuti galleggianti della “Castalia Operations s.r.l.” installato sul fiume Po.

AGRIGENTO – Parte dalla Sicilia un’operazione, innovativa almeno per l’Italia, per bloccare la plastica galleggiante che i fiumi riversano in mare, dopo una sperimentazione positiva sul Po. Nell’ambito della campagna #RisparmiamoPlasticaAlMare di Marevivo Onlus, oggi sabato 25 maggio alle 10.30 alla sala dei sindaci di Ribera in provincia di Agrigento, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto “Halykòs” – Prevenzione Ambientale e Valorizzazione della Foce del Fiume Platani, promosso dall’associazione ambientalista Marevivo Onlus – Delegazione provinciale di Agrigento e realizzato con il sostegno della Fondazione CON IL SUD – Bando Ambiente 2018.

L’intervento prevede l’installazione di una “barriera anti-marine litter”, in prossimità della foce, che sarà impiantata dalla società Castalia Operations S.r.l. per intercettare i rifiuti presenti nelle acque fluviali e procedere al loro recupero.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*