Concluso il Climathon: all’Italia primato mondiale di partecipazione

MILANO – Si è conclusa in tutto il mondo la quinta edizione di Climathon, l’hackathon sui cambiamenti climatici che ha chiamato a raccolta migliaia di persone, tutte al lavoro sulle idee più innovative a livello urbano. Spunti inediti o già collaudati, resi più funzionali o adattati alle realtà locali, per ridurre l’inquinamento, migliorare la mobilità, raccogliere e selezionare i rifiuti, contrastare gli eventi climatici estremi e così via.

In Italia Climathon ha mobilitato ben tredici città che hanno lanciato ai cittadini sfide coraggiose e ambiziose. Tra queste sia grandi centri come Milano, Torino, Venezia, Palermo, Cagliari, Sassari con i problemi tipici dei grandi contesti urbani, sia località più piccole come Matera, Mantova, Carpi (MO), Cava de’ Tirreni (SA), Courmayeur (AO), Gaiba (RO), Rovereto. Accanto al Climathon senior è stata organizzata la competizione dedicata agli alunni delle scuole elementari e superiori: Climathon Young.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*