Chi controlla la logistica italiana?

MILANO – SF&LMI è l’appuntamento annuale di riferimento per il confronto tra mondo della produzione e del commercio, operatori dello shipping, della logistica, delle spedizioni e dei trasporti merci e realtà politico-amministrativa. Una manifestazione unica in Italia che può vantare la presenza nel Comitato Promotore di Confetra, ALSEA e International Propellers Club.

Il filo conduttore dell’edizione 2020 è l’industria, la logistica e i trasporti italiani nel mondo, all’epoca del ritorno dei confini e della diffusione delle tecnologie disruptive; la parola chiave è competitività del sistema industria-logistica-trasporti italiano. Si tratta di tematiche centrali nelle tendenze, nei fenomeni di ampia portata e negli eventi puntuali che costellano la cronaca geopolitica ed economica degli ultimi mesi: dalla “nuova guerra fredda” alla Brexit, dalla crescente instabilità nel Mediterraneo alla persistente questione delle infrastrutture, fino alla crescita e diffusione delle tecnologie disruptive, dall’automazione e robotica all’intelligenza artificiale e alla blockchain.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*