Comandanti delle navi responsabilità e “colpe”

Nella foto (da dx): Un momento del workshop con Sisto, Tomei e Cohen al tavolo dei relatori.

ROMA – Presso la sede di Confitarma, si è tenuto il workshop “La criminalizzazione del comandante della nave: criticità e prospettive”, organizzato dall’Istituto Italiano di Navigazione (IIN), su proposta del Sindacato Comandanti e Direttori di macchina USCLAC/UNCDIM. L’incontro si è tenuto in vista dello studio sul fenomeno che da qualche tempo vede a livello nazionale e internazionale, la progressiva estensione degli spazi di responsabilità penale a carico delle posizioni apicali di bordo, il comandante in primis; studio che verrà realizzato con il coordinamento scientifico dell’Unitelma – Sapienza.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*