Shipping, Forwarding & Logistics, prime analisi: tutti insieme per chiedere impegno alla politica

Nella foto (da sx): Russo, Schiavoni, Caracciolo, Masucci, Castaldo, Fuochi.

MILANO – Due giorni di lavori, impegnativi ed approfonditi: così Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry ha affrontato i temi più attuali del mondo dei trasporti e delle strutture dedicate, con una serie di interventi che meriteranno, nei prossimi numeri del nostro giornale, il giusto rilievo. Oggi per iniziare, abbiamo raccolto il parere di Umberto Masucci, presidente nazionale The International Propeller Clubs sui temi del dibattito della prima giornata.

Presidente, i temi e le relazioni sono stati di alto livello ma si è notata la mancanza della politica; cosa si può fare per sfondare questo muro di sottovalutazione?

Dobbiamo dare l’esempio positivo accorpando le associazioni che fanno capo alla logistica, alla portualità e allo shipping. Perché la politica ha difficoltà ad ascoltare i tanti attori del nostro mondo: ma credo che proprio in un convegno come questo, dove siamo riusciti a mettere insieme tutti i comparti del settore ed anche l’industria, la mancata partecipazione della politica non è certo un segno positivo.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*