Fedepiloti auspica nell’assemblea una “costituente” della categoria

Francesco Bandiera

ROMA – L’assemblea annuale della Fedepiloti si è tenuta, a confermare l’importanza della categoria e la sensibilità dell’intero apparato nazionale di governo verso la sua funzione, alla presenza del ministro del MIT Paola De Micheli, del comandante delle Capitanerie di Porto ammiraglio ispettore capo Giovanni Pettorino e del direttore generale Mauro Coletta.

Rivolgendosi in particolare alle tre alte personalità il presidente di Fedepiloti comandante Francesco Bandiera ha detto che si sta apprestando a chiudere il proprio mandato “particolarmente intenso nella lunga storia della nostra organizzazione”.

“Sono stati – ha detto – due anni di duro lavoro, caratterizzati da divisioni, tanto all’interno della categoria, quanto nel cluster marittimo di riferimento. Non ho dato la mia disponibilità a continuare perché il ruolo, come intendo debba essere ricoperto, non è sostenibile con i ritmi già di per sé gravi del mio servizio di pilota effettivo nella piccola corporazione di Olbia che, soprattutto nel periodo estivo, è sottoposta a dei turni pressanti che richiedono piena presenza e disponibilità verso la corporazione ed i colleghi. Colleghi che ringrazio, così come ringrazio mia moglie Lori-Anne ed i miei tre figli, per l’enorme supporto che hanno dato ai piloti di tutta Italia, ancor prima che al sottoscritto, permettendomi oggi, di poter dire di avere dato tutto ciò che avevo: onestamente, umanamente, fisicamente, intellettualmente”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*