L’amm. Dassatti assolto in toto dopo sei anni

Luciano Dassatti

ROMA – Un’odissea durata sei anni, da quando, al comando del porto di Napoli, l’ammiraglio Luciano Dassatti fu incriminato su segnalazione interna all’ente, per una serie di infamanti accuse, tra cui abusi di potere, danno erariale e truffa ai danni dello Stato. L’odissea si è conclusa pochi giorni fa con la sentenza della Corte dei Conti che ha assolto totalmente l’ufficiale da tre dei reati ascrittigli: ed ha giudicato il quarto addirittura improponibile. Con lui assolutamente riabilitato anche il suo collaboratore comandante Porciani, entrambi ben noti negli ambienti livornesi dove hanno operato per anni.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*