Pianificazione, stazione GNL e dragaggi

LIVORNO – Il Comitato di Gestione dell’AdSP del Mar Tirreno Settentrionale (porti di Livorno e Piombino) ha approvato l’inserimento nel Piano biennale forniture e servizi 2020-2021 della gara per la progettazione, realizzazione e gestione della prima stazione mobile di rifornimento terrestre di GNL, Gas Naturale liquefatto.

L’intervento è parte del progetto GNL FACILE ed è finanziato dal Programma Interreg Italia Francia Marittimo 2014-2020. L’investimento è di 337 mila euro.

La stazione sarà composta da un serbatoio criogenico di stoccaggio di Gas Naturale Liquefatto con isolamento multistrato, e rifornirà mezzi di piazzale e di autotrasporto. Entrerà in funzione dopo un approfondito corso di formazione per il personale di guida dei mezzi operativi e di trasporto. La stazione sarà consegnata e resa operativa entro il prossimo anno.

“GNL FACILE”, che ha l’AdSP di Livorno come capofila, vede la partecipazione di numerosi partner italiani e francesi, tra cui il porto di Genova e di Bastia. L’obiettivo è di contribuire agli obiettivi della strategia Europa 2020 per una maggiore sostenibilità del settore dei trasporti e la transizione verso minori emissioni di carbonio.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*