Gommone di migranti semi-affondato ma le navi più vicine li rifiutano

ROMA – Nel pomeriggio di martedì scorso un velivolo Frontex ha avvistato un gommone con decine di migranti a bordo, in area SAR di responsabilità libica, privo di motore e semiaffondato. Il comando generale delle Capitanerie italiane ha subito informata dell’avvistamento l’autorità libica responsabile per le attività di ricerca e soccorso in mare, ma quest’ultima non assumeva il coordinamento delle operazioni di soccorso dichiarando la totale indisponibilità di mezzi navali.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*