Il porto di Piombino diventa più accessibile

LIVORNO – Il Comitato di Gestione dell’AdSP ha adottato un nuovo Adeguamento Tecnico Funzionale al Piano Regolatore del Porto di Piombino, con l’obiettivo di migliorare l’accessibilità dello scalo.

Allo stato attuale la zona ad Ovest della Darsena Nord è costituita da uno specchio acqueo in cui dovranno completarsi le vasche di colmata necessarie per la creazione e il completamento dei piazzali previsti dagli strumenti di pianificazione portuale vigente. L’ATF dà un diverso assetto planimetrico all’attuale previsione di PRP della banchina ovest della Darsena Nord e della parte non ancora realizzata, che da Piano Regolatore Portuale vigente prevedeva un dente di circa 180 metri e un’ulteriore banchina rettilinea leggermente più aperta che si congiungeva alla Darsena Grande in corrispondenza del pontile ex Lusid, in parte da demolire.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*