Per l’autotrasporto conto danni cronico

GENOVA – “Se per altre categorie si intravede la luce in fondo al tunnel, per l’autotrasporto che opera nei bacini portuali e nelle aree industriali e logistiche liguri – dice una nota di Trasportounito – al conto dei danni, già quantificato in 316 milioni di euro per il periodo novembre 2019 – luglio 2020, si somma ormai una penalizzazione cronica che sta avviando le aziende del settore, già caratterizzate da una fragilità finanziaria frutto di anni di totale assenza di politiche settoriali, verso il tracollo. Nel caso neve, le modalità con cui è stata affrontata, o meglio non affrontata, da Autostrade questa ennesima emergenza è la classica goccia che fa traboccare il vaso”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*