Varco Ferrovia Donegani ecco la nuova procedura

LIVORNO – L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e la Guardia di Finanza, ha messo a punto una più efficace procedura per la gestione del varco ferrovia Donegani.

Unitamente a quanto già realizzato per gli altri varchi ferroviari, Darsena Toscana e Galvani, la nuova procedura, secondo l’AdSP, risolve tutte le problematiche operative relative al transito dei convogli ferroviari, eliminando i lunghi tempi di attesa che ad oggi hanno creato sia danni economici che di immagine al porto di Livorno.

Sulla base delle prescrizioni contenute nel documento varato nei giorni scorsi, i terminalisti di riferimento dovranno realizzare un sistema di videosorveglianza nei pressi del varco ferroviario collegato alle postazioni della Guardia di Finanza a quella degli uffici dell’AdSP.

I terminalisti dovranno inoltre mettere a disposizione dell’Agenzia delle Dogane e della Guardia di Finanza una serie di informazioni utili alle verifiche necessarie.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*