Invaso dalle meduse il Golfo di Trieste

Nella foto: Meduse nel Golfo di Trieste.

TRIESTE – Nei giorni 6 e 7 aprile – scrive ARPA nel suo sito – le acque del golfo di Trieste sono state interessate da una massiva presenza della medusa “Polmone di mare” (Rhizostoma pulmo).

La presenza di questa medusa è stata già rilevata nel mese di marzo grazie ai monitoraggi istituzionali effettuati dai tecnici di ARPA FVG, seguendo le metodiche previste dalle direttive nazionali e comunitarie. Un’abbondanza degna di nota fu osservata anche nel mese di gennaio soprattutto nell’area Centro-Orientale del Golfo in prossimità della città di Trieste, quando erano presenti anche diversi esemplari giovanili.

La situazione meteorologica ed oceanografica instauratasi nei giorni tra marzo ed aprile è stata caratterizzata, da:

– temperature dell’acqua particolarmente miti;

– venti relativamente deboli;

– una scarsa circolazione delle masse d’acqua del Golfo;

– un relativo aumento delle acque dolci di origine fluviale con conseguente apporto di sali nutritivi;

– la presenza di abbondante fitoplancton nelle acque della rada di Trieste.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*