Prima nave a idrogeno

PARIGI – Il progetto europeo di innovazione Flagships utilizzerà la prima nave da trasporto mercantile al mondo che opera a idrogeno, solcando la Senna a Parigi. Le operazioni commerciali inizieranno a fine anno. La nave sarà di proprietà dell’armatore dell’entroterra francese Compagnie Fluvial de Transport (CFT), una controllata del Gruppo Sogestran. La società sta attualmente sviluppando una nuova attività per la distribuzione urbana con navi da trasporto nell’area di Parigi.

“La domanda di tecnologie più sostenibili nel trasporto sulle vie navigabili interne – dice un report dalla Francia – è in aumento. Come parte del progetto Flagships, siamo lieti di essere all’avanguardia nella riduzione delle emissioni dei trasporti e di dimostrare le caratteristiche superiori delle celle a combustibile a idrogeno nelle applicazioni a base d’acqua “, afferma Matthieu Blanc, direttore di CFT.

Sia l’UE che l’industria marittima considerano l’idrogeno un fattore chiave negli sforzi per mitigare il cambiamento climatico. Il progetto Flagships ha ricevuto 5 milioni di euro di finanziamenti nel 2018 dal programma di ricerca e innovazione dell’UE Horizon 2020, nell’ambito dell’impresa comune Fuel Cells and Hydrogen (FCH JU), per dispiegare due navi a idrogeno in Francia e Norvegia. Il piano iniziale del progetto prevedeva l’implementazione di un battello a spinta per l’idrogeno nell’area di Lione, ma quando è emerso il più ampio potenziale di idrogeno nel trasporto merci, lo spintore dimostrativo è stato cambiato in una nave da carico interna. La nuova nave avrà il compito di movimentare merci su pallet e in container lungo la Senna.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*