OK al contratto per i dirigenti delle AdSP

ROMA – Qualcuno dice che come sempre piove sul bagnato. Ovvero, che l’accordo raggiunto tra Assoporti e Federmanager sul contratto di lavoro dei dirigenti delle AdSP – contratto da tempo in stallo – soddisfa i dirigenti ma non le altre categorie inquadrate nei “sistemi” portuali. Semplice mugugno, solo un primo passo per poi aggiornare anche gli altri? E che ne è della chiacchiera secondo cui nelle AdSP si guadagna troppo?

Da parte sua il presidente di Assoporti Rodolfo Giampieri ha voluto sottolineare che “La fase delicata che abbiamo vissuto e stiamo vivendo ha rallentato alcuni processi, ma era importante trovare delle soluzioni su un tema delicato come questo. Con il supporto dei presidenti delle AdSP e della struttura di Assoporti, stiamo lavorando su formazione e lavoro con le parti sociali, per trovare le migliori soluzioni per un rinnovato futuro sostenibile del comparto. Il contratto dei nostri dirigenti, che seguono con attenzione tutte le attività degli enti dei porti, è un passo importante per tutti questi obiettivi.” Dunque, sembra di capire, poi seguiranno gli altri.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*