La strada del nostro inferno

LIVORNO – È un antico ma ancora attualissimo proverbio: la strada dell’inferno è lastricata di buone intenzioni. Tradotto: tanti progetti, tanti impegni, tanti contratti anche di grande valore (le buone intenzioni) alla fine producono soltanto tante attese ma si concretizzano in tempi troppo lunghi. E intanto c’è chi sullo stesso tema corre ed è nettamente avanti.

Parliamo del GNL e della (buona) notizia riportata qui accanto: il RINA spingerà per i depositi di GNL nei porti.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*