LIBRI RICEVUTI – “U-BOOTE” I sommergibili tedeschi 1939-1945, 1a parte

(di Antonio Fulvi)

Di Erminio Bagnasco e Antony vitali-Hirst

Editoriale “Storia Militare

l più recente Dossier dell’editoriale Storia Militare diretta da Maurizio Brescia riapre un tema già molti anni fa trattato dallo storico, ed ufficiale di marina Erminio Bagnasco, su pregevoli pubblicazioni tradotte anche in molte altre lingue. In questo Dossier – che sarà seguito a dicembre dalla seconda parte, quella relativo all’operatività in guerra – si affrontano i temi della progettualità e della costruzione: temi che hanno fatto dei tecnici tedeschi dei sommergibili quasi una leggenda per i progressi compiuti sia nelle profondità raggiunte che nell’evoluzione motoristica. Tutti gli esperti sanno che dagli ultimi battelli tedeschi, entrati in guerra quando ormai la guerra era persa, sono nate poi generazioni di sottomarini sia americani che russi, con motorizzazioni indipendenti dall’aria.

Il Dossier è curassimo, riporta consolo immagini ma anche grafici,  spaccati e dettagli delle costruzioni: comprese drammatiche foto di sommergibili sotto attacco aereo o dopo siluramenti a navi avversarie. Le cronache belliche dei sottomarini tedeschi , come scritto sopra, sono annunciate nel prossimo Dossier: ma quello che ha fatto davvero storia è il progresso tecnologico di quest’arma che per i primi anni di guerra era sembrato imbattibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*