Sono indeciso fra stare zitto, non dire niente, non aprire bocca o tacere!

LIVORNO – Il titolo di queste amareggiate note lo lascio alla vignetta qui sopra. E il disegno in grande vuole richiamare, per quanto può contare la nostra voce e quella degli operatori portuali, alla necessità di non perdere altro tempo per realizzare un’opera che è vitale non solo per l’economia del porto e della Toscana, ma del Sistema dei Sistemi Portuali italiani. 

Si può e si deve dare atto ai funzionari della Regione Toscana di una indubbia buona fede nel mettere l’inatteso stop ai dragaggi portuali, in nome del Molok Ambiente.

Ci chiediamo però perché, dopo aver inquadrato il materiale di dragaggio del porto come inquinato e inquinante, non ci sia stato un esame approfondito insieme alla stessa Autorità di Sistema Portuale e ai tecnici dei suoi uffici, consultando eventualmente anche il Ministero dell’Ambiente.

Non ci risulta che sia stato così, ma che si sia invece proceduto a notificare allo stop ai dragaggi, salvo verifiche.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*