Sviluppo del territorio a Livorno

Luciano Guerrieri

LIVORNO – Domani giovedì 9 Novembre, a partire dalle ore 12 presso la Sala Gallanti di Palazzo Rosciano, sede dell’Autorità di Sistema Portuale, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Luciano Guerrieri, e il sindaco del Comune di Livorno Luca Salvetti, firmeranno una intesa “per consolidare e rafforzare, nel rispetto delle rispettive competenze pianificatorie, i processi di integrazione e convergenza tra le due amministrazioni in merito alle strategie di sviluppo del territorio”.

L’intesa dovrebbe essere l’avvio di una vasta operazione tesa a recuperare nelle aree intorno al porto, spazi adatti alle operazioni logistiche ma anche all’insediamento di nuove imprese. Il progetto deriva da una lunga serie di contatti anche per i solleciti provenienti dalla Confindustria livornese, che chiede una revisione approfondita sul territorio di aree dismesse, oggi ridotte (si veda l’ex Spica, di cui si parla in queste stesse pagine) a zone degradate malgrado la loro ubicazione strategica. Ci sono state nel tempo varie istanze per riutilizzare queste zone, ma ogni tentativo è stato frustrato o da richieste economiche dei proprietari eccessive, o da ostacoli burocratici configurati in veri gin errai.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*