FederPetroli: urge avviare il Piano Mattei

ROMA – Urgenze una dopo l’altra, sul piano delle energie tanto importanti per un Paese di produzione industriale e artigianale come il nostro. “Un altro passo avanti è stato fatto, ora attendiamo gli sviluppi e la concretezza operativa di questo tanto acclamato Piano Mattei per l’Africa. Le aziende attendono prima di procedere con gli investimenti. Siamo già in ritardo rispetto ai competitor internazionali”: questa la dichiarazione del presidente di FederPetroli ItaliaMichele Marsiglia dopo l’approvazione della Camera dei Deputati e la conversione in Legge del Decreto.

Marsiglia ha detto ancora: “Il 2023 si è concluso con delle criticità internazionali sul fronte energetico e l’inizio del 2024, con le situazioni di conflitto tra Medio Oriente ed Africa stanno compromettendo diversi comparti dell’energia a livello mondiale. Come FederPetroli Italia abbiamo fissato un ‘tempo limite’ al 28-29 gennaio, come abbiamo anticipato dal presidente del Consiglio Giorgia Meloni, data di apertura della Conferenza Italia-Africa e occasione per illustrare le prime fasi del Piano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*