Bab-el Mandeb nuove rotte dei liners

L’ultimo rapporto di DynaLiners Weekly, emesso a inizio settimana, riferisce che i liners più importanti stanno aggiustando le proprie rotte per evitare i rischi dello stretto di Bab-el Mandeb controllato dallo Yemen. 

Mentre MSC vi ha transitato indenne la settimana scorsa, scortato dalla fregata italiana Fremm,  la Maersk ha ripiegato sulla ‘Red Sea – West Mediterranean’ la cui rotazione prevede adesso scali nei porti di Port Said, Jeddah, King Abdullah, Port Said, Barcelona, Tangier, Algeciras, Vado Ligure e Port Said. Maersk ha lanciato che il servizio Red Sea Mediterranean che approderà a Tangier, Port Said, Jeddah, Port Said e nuovamente Tangier.

MSC invece lancia la linea West Med to Red Sea operata con quattro navi da 7.000 Teu e toccate negli scali di Barcellona, Gioia Tauro, Mersin, Jeddah, King Abdullah, Port Said, Barcellona.

La tedesca Hapag Lloyd, sempre secondo il rapporto di DynaLiners, intende invece attivare il Jeddah Express (Jdx) con tre navi da 3.200 Teu e scali nei porti di Tangier, Damietta, Jeddah, Damietta e Tangier.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*