Cotunav sul molo Italia

La nave della compagnia tunisina si appoggia alla concessione della Scotto

LIVORNO – Un cliente storico, un traffico in crescita, un’esigenza di avere una grande e moderna gru di banchina: sono gli elementi che hanno portato la compagnia di navigazione tunisina Cotunav, appoggiata all’agenzia marittima Austral, a chiedere il trasferimento del proprio attracco sul molo Italia, nella concessione che la Scotto gestisce anche per i forestali. La nave è la Salammbo, ben conosciuta a Livorno, che opera su due corse settimanali con il nord Africa con un consuntivo di tutto rispetto: 13 mila rimorchi, merce varia per migliaia di tonnellate ma anche ben 8.500 teu che per una nave da carico misti non sono poca cosa.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*