GNL e Canale di Sicilia un workshop ad Augusta

Il punto sulla crescita del comparto e delle infrastrutture di distribuzione in Europa e nel Mediterraneo

ROMA – Conferenza GNL ha fatto il punto sulla situazione internazionale del gas liquefatto, in vista di un workshop del prossimo 13 maggio ad Augusta.
Nonostante i prezzi del GNL restino in Asia molto bassi – come d’altronde nel resto del mondo – aumenta ancora la capacità produttiva – scrive Conferenza GNL – e si sviluppano nuove rotte di esportazione. Dopo l’impianto di Sabine Pass negli Stati Uniti, che ha spedito il primo carico verso il Brasile, è adesso la volta del nuovo impianto di Gorgon, nell’Australia Occidentale, da dove è salpata la prima metaniera verso il Giappone.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*