Crociere a Messina un futuro roseo

Antonino De Simone

MESSINA – Le crociere sono una prospettiva in forte crescita anche per il settore orientale della Sicilia. E al rientro dal Seatrade di Lisbona  il commissario straordinario dell’Autorità portuale di Messina Antonino De Simone ha voluto esprimere la piena soddisfazione per i numeri registrati dal suo porto nell’anno in corso, ma soprattutto per il futuro “ancora più roseo” che si prospetta per il 2019.

“Il 2018 si chiuderà a Messina con circa 165 scali e 365.000 passeggeri, ma è un dato che potremo dare come definitivo solo a conclusione dell’anno solare. Il nostro numero di navi al termine dell’anno, infatti, è sempre in crescita rispetto alle previsioni, visto che il porto peloritano diventa rifugio in cui spostare scali previsti in altri approdi per la sua assoluta sicurezza anche in condizioni meteomarine critiche. Il 2019 sarà poi ancora più significativo: al momento si prevedono 170 scali per 453.000 passeggeri, con un incremento significativo del 24% di presenze” dichiara De Simone.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*