Nuovi divieti al Monte Bianco dal 1° settembre

Paolo Uggè

ROMA – La notizia che dal 1° settembre si introdurranno dei divieti al traforo del Monte Bianco (con la preclusione ai Tir Euro 3) e che questa limitazione durerà almeno tre anni, preoccupa Conftrasporto.

“Toninelli, se ci sei batti un colpo: un ministro dei Trasporti responsabile dovrebbe allarmarsi”, afferma il vicepresidente della Confederazione Paolo Uggè, che da tempo aveva avvisato il governo su quanto si sarebbe verificato.

“Forse chi persegue la politica della penalizzazione della mobilità ha lasciato correre volutamente – rincara Uggè -. Il risultato è che, oltre ai divieti introdotti dal Tirolo, da quelli del Bianco e dai rallentamenti derivanti dai problemi della linea ligure che collega l’Italia con l’ovest europeo, l’economia nazionale subirà un fortissimo colpo”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*