Livorno, semestre (quasi) OK più TEUs, meno rinfusi ed auto

LIVORNO – Tra tempeste giudiziarie, incroci di accuse tra armatori, beghe varie riflesse anche sulle banchine, il primo semestre si è comunque chiuso con un aumento dei traffici per il sistema portuale di Livorno, Piombino, Capraia, Portoferraio, Rio Marina e Cavo. Poche le voci in negativo: ma nel totale, secondo i primi dati – ancora non ufficiali – sono state operate 22,3 milioni di tonnellate di merci, +3,5% sul consuntivo del primo semestre 2018.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*