ANITA rilancia l’allarme Brennero con il ministro

ROMA – L’associazione ANITA, durante la recente riunione con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, ha chiesto con grande determinazione un intervento urgente per scongiurare lo sbarramento dell’export verso i mercati del nord Europa per molti prodotti del Made in Italy, e ha registrato con soddisfazione l’impegno assunto dalla Ministra di prendersi cura del problema per risolverlo definitivamente.

L’ennesimo irrigidimento del divieto settoriale per i passaggi dei veicoli in direzione nord che il Tirolo vuole introdurre dal 1° gennaio 2020, rischia di paralizzare l’interscambio con il nord-Europa-Germania, in primis – con gravi danni all’economia italiana.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*