Le proposte di Confetra per la legge di stabilità

Guido Nicolini

ROMA – “Abbiamo ripreso gli incontri con i gruppi parlamentari e con il Governo, per presentare le proposte della Confederazione in materia di DL Fiscale e Legge di Stabilità” ha dichiarato il presidente di Confetra Guido Nicolini in una nota diramata alla stampa nazionale.

“L’industry logistica italiana ha bisogno di una politica di accompagnamento e supporto. Abbiamo apprezzato le indicazioni emerse al MIT in sede di Tavolo Autotrasporto, e intanto siamo molto soddisfatti per gli annunci resi al Forum di Pietrarsa dalla ministra De Micheli in relazione alla proroga del “pacchetto” di incentivi a supporto dello shift modale Ferrobonus e Marebonus. Ma il comparto del cargo ferroviario merci necessita anche di interventi per la formazione dei macchinisti, per il rinnovo delle flotte e gli investimenti in locomotive, per un uso più performante dell’infrastruttura ferroviaria. Abbiamo poi chiesto l’estensione del Credito di imposta Sud anche per le imprese che operano attività logistiche. Coerentemente con quanto si sta provando a fare per il lancio delle ZES che tuttavia, paradossalmente, rischiano di tagliar fuori le aziende del settore che rientrano nel Codice ATECO 52”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*