Darsena Europa, il punto

Angelo Roma

LIVORNO – Nel 2018, prima della bufera pandemica, è iniziato nel porto di Livorno un progetto di bonifica, con un investimento totale di circa 900 milioni/1 miliardo di euro: obiettivo un nuovo ingresso al porto con 2 nuovi frangiflutti, 3 km di nuovi moli, 2 grandi nuovi terminal, 2 milioni di metri quadrati, pescaggi fino a 20 metri ed un nuovo canale in grado di ospitare super navi di ultima generazione (MGX 24). L’ingegner Pribaz, che segue da anni il progetto ci ha cortesemente fornito alcuni dei dati che riferisco.

Un potenziale investitore potrà partecipare attraverso uno schema di project financing. Una volta completata l’opera, Livorno sarà in grado di offrire ampie aree e strutture all’avanguardia per carichi nuovi ed esistenti. Le attività attualmente svolte nell’attuale porto commerciale verranno trasferite sulla Piattaforma Europa con notevoli benefici anche ambientali.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*