Due presìdi di primo soccorso

Nella foto: Il presidente Guerrieri con un gruppo di volontari.

A partire da domani, 1 giugno, il porto di Piombino e la spiaggia del Quagliodromo avranno un presìdio fisso per il primo soccorso e la gestione delle emergenze.

L’iniziativa dell’Autorità di Sistema Portuale si è concretizzata nell’ambito di una convenzione sottoscritta con le sezioni piombinesi della Croce Rossa Italiana, della Misericordia e della Pubblica Assistenza.

Il servizio, presentato negli uffici piombinesi dell’AdSP è strutturato in modo tale da offrire la possibilità di un intervento tempestivo in caso di eventi incidentali ed infortunistici. Durante il periodo festivo sarà garantita nelle fasce orarie più critiche (dalle 9.00 alle 18.00 in porto e dalle 10.00 alle 18.00 in spiaggia) la disponibilità di due ambulanze con due operatori ciascuna, tutti abilitati al primo soccorso avanzato.

Ogni veicolo avrà una dotazione composta da uno zaino di rianimazione; un defibrillatore semi automatico; set collari cervicali; DPI e diversi kit, da quello di medicazione a quello rilevazione dei parametri vitali sino a quello per l’immobilizzazione degli arti in caso di incidente traumatico, con tanto di barella spinale completa di ragno e ferma capo.

Nel porto, l’ambulanza sarà operativa nei giorni seguenti: l’1, 2, 3, 4, 10, 11, 17, 18, 24 e 25 giugno. L’1, 2, 8, 9, 15, 16, 22, 23, 29, 30 luglio. E tutti i giorni di agosto.

Nella spiaggia del Quagliodromo, il servizio sarà attivo nei seguenti giorni: 17, 18, 24, 25 giugno; 1, 2, 7, 8, 9, 14, 15, 16, 21, 22, 23, 28, 29 e 30 luglio e per tutti i giorni del mese di agosto.

“Si tratta di un servizio di grande valore per tutta la comunità portuale e cittadina” ha dichiarato il presidente dell’AdSP MTS, Luciano Guerrieri. “Ringrazio gli uffici interni dell’AdSP e le Associazioni di Volantariato per gli sforzi profusi nella elaborazione congiunta di una convenzione propositiva che mette al centro l’uomo e la sicurezza in due luoghi peraltro nevralgici della realtà locale”.

Guerrieri ha inoltre ricordato l’attenzione che la Port Authoirty da tempo ripone nella messa in sicurezza della spiaggia del Quagliodromo: “Entro la prossima settimana affideremo il servizio di pulizia della spiaggia e della strada adiacente, provvederemo inoltre a far installare nell’area due torrette per il salvataggio presiedute da bagnini. In questo modo aderiamo al piano collettivo di salvataggio stilato dal comune di Piombino con riferimento alla costa est”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*