Porto Torres pensa in grande con il nuovo piano regolatore

Lo scalo si propone di diventare un grande “hub” del Nord Sardegna – La crescita per i prossimi trent’anni nei vari comparti della logistica

OLBIA – Un porto moderno, sicuro, ben integrato con il tessuto urbano, aperto a nuovi mercati della logistica, delle crociere e della nautica da diporto. È quanto disegnato nelle linee guida del nuovo Piano Regolatore Portuale di Porto Torres, documento che, dopo l’approvazione da parte del Consiglio Comunale lo scorso 30 maggio, è stato adottato all’unanimità anche dal Comitato Portuale.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*