Via alla protezione da libeccio del “marina” di Cala de’ Medici

Iniziati i lavori che miglioreranno il confort di utenti e imbarcazioni nella zona sud del porto turistico – Funziona bene il sistema di trasporto via mare del materiale dal pontile Solvay

L’imbarco dei massi dal pontile Solvay.

ROSIGNANO – Ci sono volute settimane di complicate pratiche burocratiche per una nuova classificazione del moto-pontone “Ortensia”, ma alla fine sono partiti i grandi lavori per la protezione foranea del marina di Cala de’ Medici. Lavori che prevedono la realizzazione di una massicciata sommersa di notevole entità a ulteriore protezione della diga di traversia, così come da progetto approvato anche dall’ultima assemblea della società diretta da Matteo Ratti.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*