Nomine nelle Authority a rate? Ok ai nomi da Delrio in Giappone

La comunicazione attesa in queste ore dopo gli accordi con i presidenti delle Regioni – I passaggi di consegna e i tempi dei relativi “rodaggi”

Graziano Delrio

ROMA – Il traguardo era stato indicato per l’apertura del G-7 dei ministri del trasporti a Karuizawa Giappone – ieri – ma più probabilmente potrebbe essere per il rientro, ovvero giovedì prossimo. Due date che secondo gli ambienti ministeriali faranno sollevare dal ministro Delrio – che sta discutendo a Karuizawa su “sviluppo di nuove infrastrutture di trasporto e rinnovo delle esistenti” – i veli su almeno una parte delle nuove nomine per la “governance” delle Autorità di sistema portuale.
Hanno tutti fretta ormai, perché da mesi le Autorità portuali, in attesa della riforma, marciano a ritmo di ordinaria amministrazione. Con chi si sente in procinto del varo abbastanza restìo a impegnarsi sui grandi temi (che ci sono, ed urgono); e chi spera nella nomina sta zitto, buono e defilato per non rischiare qualche passo falso.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*