Guardia Costiera l’ammiraglio Pettorino e un “place of safety”

Giovanni Pettorino

GENOVA – Abbiamo chiesto all’ammiraglio ispettore Giovanni Pettorino, relatore nella sessione del forum Port&Shipping Tech dedicata alle operazioni di salvataggio di Guardia Costiera e Marina Militare e responsabile delle attività operative globali della Guardia Costiera dal 2014 al 2015, un punto della situazione sul tema drammatico e di estrema attualità del soccorso ai migranti ed un parere, poi ufficializzato dal ministro Delrio nei giorni successivi, sulla proposta di chiudere i porti alle navi delle Ong che non battono bandiera italiana.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*