Sbarchi auto, cosa cambia

LIVORNO – Aspettando Godot, come direbbe Samuel Beckett: ovvero, aspettando che la Procura della Repubblica esprima la sua sentenza sulla “bega” delle concessioni temporanee sul porto, c’è già stato un pronunciamento della direzione generale del ministero delle infrastrutture e trasporti sull’utilizzo dell’accosto 14. Ne hanno parlato sia nell’ultimo comitato di gestione dell’AdSP – sia pure non ufficialmente – sia nel vertice di Firenze tenuto dal presidente della Regione (ne riferiamo con il comunicato ufficiale su questa stessa pagina).

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*