“Trieste” nuova ammiraglia della Marina Militare

ROMA – La marina militare italiana cresce. Con poca eco, almeno sulla grande stampa, a Castellammare di Stabia è stato varato “Trieste”, la più grande nave militare italiana costruita nel dopoguerra. “Trieste” è lungo 245 metri e ha una massa di 33mila tonnellate (per fare un paragone: la portaerei “Cavour”, una delle due portaerei della Marina italiana, si ferma a 27.900 tonnellate). Alla cerimonia di varo erano presenti anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, la ministra della Difesa Elisabetta Trenta, il capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli e il capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Valter Girardelli.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*