A Taranto inaugurato il nuovo San Cataldo

TARANTO – Malgrado il Covid-19, malgrado i rallentamenti dovuti alle cause dirette e indirette della pandemia, malgrado anche i mille diktat della burocrazia, alla fine ci sono arrivati: nel porto tarantino è stato ieri inaugurata, alla presenza del ministro per il Sud Giuseppe Provenzano, la ricostruita testata del Molo San Cataldo, uno dei punti storici più significativi del sofferto porto dello Ionio, squassato negli ultimi anni dalle molteplici crisi legate anche alla vicenda delle acciaierie.

I lavori al molo erano cominciati nel settembre 2019 con l’allargamento e l’adeguamento strutturale del molo nella banchina di Levante: un’opera che era da tempo inagibile.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*