Italian Sea Group, investimenti al top

Giovanni Costantino

MARINA DI CARRARA – Il Consiglio di Amministrazione di The Italian Sea Group S.p.A. (“TISG” o la “Società”), operatore globale della nautica di lusso, ha approvato le informazioni selezionate indicative dell’andamento dell’attività relativa al terzo trimestre 2022 (Ricavi; EBITDA; Backlog; Posizione Finanziaria Netta; Investimenti).

Ricavi totali: 210,3 milioni di Euro, +64,6% rispetto a 127,8 milioni di Euro al 30 settembre 2021;

EBITDA: 33 milioni di Euro, +89,7% rispetto a 17,4 milioni di Euro al 30 settembre 2021, con un’incidenza sui Ricavi totali pari al 15,7% rispetto al 13,6% al 30 settembre 2021;

Backlog: Gross backlog (Shipbuilding e Refit) pari a 983 milioni di Euro e Net backlog (Shipbuilding e Refit) pari a 566 milioni di Euro;

Posizione Finanziaria Netta: negativa per 46 milioni di Euro rispetto a una Posizione Finanziaria Netta positiva per 41 milioni di Euro al 31 dicembre 2021;

Investimenti: 11 milioni di Euro nei primi nove mesi del 2022, di cui 4 milioni di Euro nel terzo trimestre 2022.

👤 Giovanni Costantino, fondatore & amministratore delegato di The Italian Sea Group, ha commentato: 🗣 “I risultati dei primi nove mesi del 2022 confermano una forte e costante crescita, permettendo a TISG di collocarsi nella parte più alta della Guidance sui Ricavi per l’esercizio 2022, con un EBITDA Margin al 30 settembre pari al 15,7%, già oltre la soglia comunicata al mercato.

🗣 La validità della nostra strategia si evince anche dal successo dei progetti seriali, che a pochi mesi dalla loro presentazione al mercato hanno riscontrato un forte interesse commerciale con la vendita, nel terzo trimestre 2022, di due motor-yacht Admiral Panorama di 50 metri.

🗣 L’introduzione di questi progetti seriali ci permetterà di accelerare ulteriormente il nostro percorso valorizzando due distinti driver di crescita e continuando a concentrare la capacità progettuale interna su yacht custom-made profondamente innovativi, come la nuova flotta Perini che presenteremo a breve e che, siamo certi, porterà ulteriore spinta al portafoglio ordini.

🗣 Continua a passo spedito anche il progress dei piani di investimento su tutti e tre i cantieri ha concluso Costantino – con un importante focus sulla sostenibilità ambientale grazie all’efficientamento energetico della sede di Marina di Carrara attraverso il completamento dell’impianto fotovoltaico e il successivo avvio delle coperture anche sui capannoni dei siti produttivi di La Spezia e Viareggio.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*