Guida autonoma e TIR

PERUGIA – Sempre più verso il futuro, anche se andrebbe adottato criterio di don Ferrer nei Promessi Sposi: Adelante, ma cum judicio. Comunque, avanti.

Così LC3 Trasporti, il gruppo pionieristico nel settore del trasporto pesante il cui impegno per la sostenibilità ambientale – sottolinea il gruppo – è senza paragoni, annuncia il proprio supporto tecnico alla multinazionale Bosch nel progetto che contribuisce allo sviluppo delle funzioni di guida autonoma. 

L’iniziativa denominata “Visual Data Collection” mira a raccogliere dati e immagini essenziali per spingere sull’avanzamento della guida assistita e automatizzata. Il progetto affronta una delle sfide più grandi del settore: la necessità di raccogliere dati approfonditi e diversificati per addestrare gli algoritmi di intelligenza artificiale (IA) che consentiranno ai veicoli di operare in modo sicuro e indipendente. Questa sistema di assistenza automobilistica condizionale di livello 2+ (SAE), assume il compito di guida in determinati casi d’uso, ma il conducente dovrà comunque essere in grado di esercitare il controllo. Attraverso questa partnership, LC3 Trasporti sta ora contribuendo alla creazione di un database necessario per l’elaborazione degli scenari di guida automatizzata di domani, lavorando così in prospettiva sulla propria sostenibilità sociale, con particolare attenzione alla tutela e alla sicurezza dei propri driver che ne beneficeranno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*