Ecco Sirena, l’ultimo Oasis 34

VIAREGGIO – Benetti ha varato nel cantiere di Viareggio M/Y Sirena, la più recente unità di Oasis 34M. Lo yacht è stato acquistato da SeaNet America, società che offre un programma di fractional ownership e che permetterà a diversi armatori di condividere il piacere della navigazione a bordo di questo nuovo 34 metri.

Quello del noleggio di gruppo è un business in crescita e ovviamente sono privilegiate le unità da diporto più moderne e come, come il nuovo Cruise boat viareggino.

M/Y Sirena, con esterni progettati dallo studio inglese RWD, si contraddistingue per la verniciatura metallizzata in Silver Grey di scafo e sovrastruttura con inserti in Shark Grey ed è la prima unità di questa linea a presentare, a poppa del Main Deck, un layout particolare che prevede un American bar.

Gli interni, curati da Bonetti/Kozerski Architecture, riflettono la visione dell’armatore che ha richiesto dei particolari contrasti di colore. L’essenza noce e il cannettato si alternano armoniosamente a pannelli a contrasto in laccato bianco e l’intero ambiente è arricchito da alcuni accenti di blu navy, come sul cielino del Main Salon, nel pannello di suede dietro la TV e nella cuscineria. Il mobile posizionato a prua del salone ha un effetto particolarmente scenografico, grazie al rivestimento su tre lati in alabastro retroilluminato.

Questi stessi elementi sono ripresi nello Skylounge dove il blu navy spicca in numerosi dettagli, mentre l’alabastro retroilluminato è riproposto sulla parete TV. La cabina armatoriale richiama la stessa palette di colori coerentemente con il resto degli ambienti e, per la prima volta, sono presenti una testiera del letto a tutta altezza e un terrazzino che si apre verso il mare a dritta di prua, aggiungendo un tocco distintivo e un contatto diretto con l’ambiente marino.

Il Sun Deck di M/Y Sirena è concepito come un’area dallo spiccato senso conviviale, grazie al tavolo alto in quarzite Blu Lava circondato da sgabelli che arriva quasi a filo della piscina idromassaggio di prua creando una grande zona di interazione tra gli ospiti. Inoltre, questa è la prima unità di Oasis 34M su cui tra i tientibene sono stati inseriti pannelli di vetro trasparente, per un design lineare e visivamente leggero.

Gli interni, curati da Bonetti/Kozerski Architecture, riflettono la visione dell’armatore che ha richiesto dei particolari contrasti di colore. L’essenza noce e il cannettato si alternano armoniosamente a pannelli a contrasto in laccato bianco e l’intero ambiente è arricchito da alcuni accenti di blu navy, come sul cielino del Main Salon, nel pannello di suede dietro la TV e nella cuscineria. Il mobile posizionato a prua del salone ha un effetto particolarmente scenografico, grazie al rivestimento su tre lati in alabastro retroilluminato.

Questi stessi elementi sono ripresi nello Skylounge dove il blu navy spicca in numerosi dettagli, mentre l’alabastro retroilluminato è riproposto sulla parete TV. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*