Antitrust: Toremar a Moby ma…

Luca Ceccobao

ROMA – Si potrebbe definire come la vecchia canzone, Neverending Story perché il pronunciamento dell’Antitrust sull’assegnazione della Toremar a Moby Group è stato salomonico: nulla osta al risultato della gara – peraltro già confermato dal Tar della Toscana – purché la compagnia di Onorato riduca i suoi servizi sulle linee dell’Elba, di 6 “slots” (o diritti d’ormeggio sulla Piombino-Portoferraio) per la stagione estiva 2012 – visto che su quella in corso è materialmente difficile intervenire – e di 12 slots per quella del 2013.

Tra le condizioni imposte per ridurre gli “slots” una sembra pesante: dovranno essere le compagnie concorrenti a indicare quali slots Moby dovrà lasciare (e ovviamente chiederanno che siano negli orari più appetibili).

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*