Dura vertenza dell’UGL a Bari

Sit-in davanti al porto e richiami al governo regionale – I motivi della protesta

BARI – L’UGL Trasporti Mare/Porti, ha organizzato mercoledì scorso un sit-in davanti all’ingresso del porto di Bari per manifestare contro le istituzioni dell’Autorità Portuale di Bari, avverso il mancato adeguamento contrattuale spettante ai lavoratori dipendenti della Società Porti Levante Security, fermo dall’agosto del 2011.
Unitamente all’adeguamento contrattuale l’UGL chiede anche il rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro, “atteso che le condizioni in cui sono costretti a lavorare i dipendenti sono precarie”.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*