A La Spezia dragaggi inquinanti?

LA SPEZIA – La notizia l’hanno “sparata” i quotidiani locali: lavori di dragaggio per quasi 20 milioni di euro sono stati bloccati dall’Autorità portuale, in via cautelativa, dopo che l’ARPAL ligure (l’agenzia per l’ambiente della Regione) aveva presentato una serie di rilievi secondo i quali le benne avrebbero provocato un’estesa estensione del pulviscolo inquinato del fondale. In sostanza, non sarebbe garantito il rispetto delle prescrizioni del ministero dell’Ambiente.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*