All’Interporto di Bologna la logistica Prologis

Il complesso destinato alle attività di DB Schenker Italia

Nella foto: (da sinistra) Federico Girgenti, amministratore delegato, Schenker Italiana; Sandro Innocenti, Senior Vice President, Country Manager di Prologis Italia; Erika Ferranti, sindaco di Bentivoglio; Davide Conte, assessore con delega alle Partecipazioni societarie Comune di Bologna; Marco Spinedi, presidente Interporto Bologna Spa.

BOLOGNA – Prologis, Inc., leader mondiale nel settore immobiliare logistico, ha annunciato di aver avviato i lavori per la realizzazione di un nuovo immobile per la logistica build to suit di Classe-A presso l’Interporto di Bologna. L’edificio, caratterizzato da un’area coperta di circa 13.700 metri quadrati, sarà destinato alle attività logistiche di DB Schenker Italia, uno dei più importanti operatori internazionali nel settore dei trasporti.
Il moderno edificio dall’impiego di tecnologie sostenibili quali pannelli fotovoltaici, illuminazione a LED, travi in legno lamellare e riciclo delle acque piovane. Il nuovo edificio sarà realizzato chiavi in mano dalla società di ingegneria Engineering 2K e dovrebbe essere completato entro il terzo trimestre 2017.
“Siamo particolarmente lieti di poter sviluppare un nuovo moderno edificio build-to-suite per un cliente prestigioso come DB Schenker”, ha commentato Sandro Innocenti, Senior Vice President, Country Manager di Prologis Italia. “Si tratta di un importante accordo che conferma le nostre capacità di in grado di rispondere puntualmente alle esigenze dei clienti”.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*