Costa a Genova trasforma una nave

Nella foto: La firma dell’accordo con Michael Thamm e Ferdinando Garrè.

GENOVA – Il Gruppo Costa Crociere ha annunciato la decisione di portare a Genova un importante lavoro di restyling su una nave della flotta, per un investimento complessivo del valore di 50 milioni di euro.

La commessa prevede anche il coinvolgimento del cantiere San Giorgio del Porto, ufficializzato con la firma di un accordo, presso la sede centrale di Genova della compagnia italiana, da parte di Michael Thamm, amministratore delegato del Gruppo Costa e Carnival Asia e Ferdinando Garrè, amministratore delegato di San Giorgio del Porto, alla presenza del presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure occidentale, Paolo Emilio Signorini e dell’assessore all’Urbanistica, Demanio e Progetti di Riqualificazione del Comune di Genova, Simonetta Cenci.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*