Interporto, l’AdSP ci ripensa?

LIVORNO – Contrordine signori, il Comitato di Gestione dell’Autorità Portuale del Nord Tirreno è stato riconvocato per ieri, martedì – salvo ulteriori decisioni, che di questi tempi si accavallano a volte in modo isterico – ma con una cancellazione dall’ordine del giorno che era stato annunciato la settimana scorsa: niente più “informativa” sulla conferma di ingresso nel capitale sociale dell’interporto Vespucci per 6 milioni e spiccioli. Il ripensamento sembra dovuto alla volontà di verificare meglio tutti i passaggi dell’operazione: che è sotto verifica ormai da mesi, ma che evidentemente presenta aspetti sui quali i vertici dell’AdSP vogliono essere garantiti al cento per cento. Con l’andazzo di questi tempi, con le AdSP che cadono l’una dopo l’altra sotto le indagini della magistratura o delle varie agenzie di controllo, pare saggezza applicare il vecchio detto “chi non fa non falla”. Brutta cosa, ma non se ne scappa.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*