L’Accordo di programma per la Ferriera di Servola

Nella foto (da sx): Fedriga, Sommariva, Patuanelli, Valenti.

TRIESTE – Giornata storica per Trieste. È stato infatti firmato in prefettura, l’Accordo di programma per l’attuazione del progetto di riconversione industriale della Ferriera. Con lo smantellamento dell’area a caldo e la messa in sicurezza permanente dei terreni, inizia una nuova fase per lo sviluppo della città.

L’accordo mira a rilanciare il comprensorio industriale dove sorgeva l’altoforno della Ferriera di Servola, spento nei mesi scorsi, dopo 123 anni di attività. Obiettivo è quello di far nascere al suo posto un polo logistico a servizio del porto e dell’economia del territorio.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*