Assoporti, coordinamento cercasi

Rodolfo Giampieri

ROMA – C’è stata anche la gradita visita del 👤 ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Giovannini, accompagnato dai massimi livelli di staff del suo dicastero, presso gli uffici dell’Associazione dei Porti Italiani, in occasione della Conferenza Nazionale di Coordinamento delle AdSP convocata nella sede di Assoporti.

Una conferenza che peraltro – come scrive qui in centropagina 👤 Luigi Merlo – si è svolta in un momento in cui le imprese della logistica lamentano il disinteresse della politica.

Assoporti, che non ha poteri coercitivi ma funzione solo – quando l’ascolta – il potere di governo, ha comunque risposto al ministro ringraziandolo per “il forte segnale della sua presenza”.

Il presidente di Assoporti 👤 Giampieri a margine della conferenza ha detto ancora al ministro: “Abbiamo avviato una collaborazione leale in questa fase molto complessa che auspichiamo prosegua anche con il prossimo governo, in quanto la nostra missione è quella di cercare le migliori soluzioni a favore del comparto, nell’interesse generale.

Tra l’altro, oggi i porti italiani danno il via all’iniziativa Italian Port Days, giunta alla sua quarta edizione. Quest’anno il tema riguarda giovani e bambini, argomento che rientra tra gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.”

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*